6-02-2010
:: Desde 2001 ofrecemos MEMORIA :: Dal 2001 offriamo MEMORIA :: Since 2001 we offer MEMORY ::
SELVAS.org
Osservatorio Informativo
Indipendente sulle Americhe
Entre los mayores portales de Internet en italiano en el mundo de Derechos Humanos y Libertad. Tra i maggiori portali di Internet in italiano nel mondo su Diritti Umani e Libertà. >Fonte.

Haora puedes ayudarnos
seas sostenedor
de
Selvas.org




Adesso puoi aiutarci
diventa sostenitore
di
Selvas.org

>> Coordinate
per il Bonifico Bancario



APPELLO per HAITI
L'Associazione di avvocati haitiani volontari AUMOHD, Action des Unité Motives pour une Haïti de Droit
"è in dovere di lanciare un appello urgente a tutti i suoi amici e sostenitori, a tutti gli amici di Haiti per aiutarci tramite un contributo che ci possa permettere di supportare i senza tetto, ricostruire le infrastrutture distrutte dell'AUMOHD, e aiutare le famiglie in difficoltà."

PayPal SECURE DONATE with Credit CARD

Donazione, Donacion, Donate :

HAITI 2010



La portada de el Observatorio Informativo Independiente sobre Américas Selvas.org está en ampliación. Seguir la información a través de http://selvasorg.blogspot.com


Selvas.org è in ampliamento.
Continuate a seguire le informazioni su
http://selvasorg.blogspot.com


The HomePage of the Independent Informative Observatory on Americas Selvas.org is in extension. To follow the information through http://selvasorg.blogspot.com

Campaña de AMISTAD
para
Selvas.org,
envia un mensaje de apoyo a nuestro trabajo voluntario.
Campagna de AMICIZIA
a
Selvas.org,
invia un messaggio di appoggio al nostro lavoro volontario.

Mail to:

selvas@selvas.org

Cerca in
Selvas.org



Selvas.org ringrazia i suoi lettori per gli oltre 3,5 Milioni di accessi al sito durante il solo 2006!!

Selvas.org agradece sus lectores para los mas 3,5 Miliones de solecitudes al sitio en el 2006!!



Acquista il libro
On-Line
presso la casa editrice trentina Stella


SOTTO PRESSIONE
IL GIORNALISMO IN COLOMBIA PRIGIONIERO DI GUERRIGLIA, NARCOTRAFFICO, PARAMILITARI E GOVERNO
a cura di
Stefano Neri e
Martin E. Iglesias

>>
Scheda Libro

Il volume nasce dalla collaborazione di Information Safety and Freedom con l'Osservatorio Informativo Selvas.org e l'associazione Traduttori per la Pace

Presentato domenica 13 Aprile presso il
>>Presentazione in
.doc e pdf
Contatti & informazioni redazione@selvas.org



CONFERENZA STAMPA
"INVIATI SPECIALI"
1a Missione Informativa
in Ecuador 2007



Selvas.org sostiene:



Selvas.org consiglia:





DemocracyNow
desde EEUU
En Español


:: ISF Italia ::



44
giornalisti e operatori dei media uccisi nel mondo nel 2008
100 Giornalisti e operatori dei media uccisi nel 2007


I nostri lettori
Nuestros lectores

(Solo HomePage)

Visitors


Creative Commons License
This work is licensed under aCreative Commons Attribution-NonCommercial-ShareAlike 2.5 License.


Home
Portada

Chi siamo
Quien somos

Contattaci
Contacto


Archivi :: Archivos


Creative Commons License

:: VENEZIA 2006 ::



CARTA per una
CORTE PENALE
INTERNAZIONALE DELL'AMBIENTE


Selvas.org aderisce e sostiene la "Carta di Venezia 2006"
L'osservatorio Informativo sulla Regione Andina e il Latinoamerica, Selvas.org, è tra collaboratori scientifici del Convegno Internazionale di Venezia



"Libera dai Soldi l'Informazione Indipendente"

Aiuta
e Sostieni Selvas.org
Con la tua donazione ci sarà più facile ampliare e garantire l’opera di diffusione delle notizie, per consolidare le reti informative create in questi anni tra i due continenti e per continuare a raccontare ciò che i mass media tacciono. Per non essere complici del silenzio-assenso imposto da questi nostri tempi.

>>
Coordinate per il Bonifico Bancario sul conto Selvas.org di Banca Etica

ONG, ONLUS, Associazioni cerchiamo un vostro contatto per Progetto Informativo



IIRSA
Integrazione Infrastrutture Regionale Sud America


Fumigazioni
FERMARE LA
GUERRA CHIMICA


ALCA
AREA di LIBERO COMMERCIO USA


OCP
L'OLEODOTTO DELLA VERGOGNA
Ecuador•




La mirada de Marta Harnecker
para Selvas.org
Lo sguardo di Marta Harnecker
per Selvas.org


In PARTNERSIP e
COLLABORAZIONE
con:





















2008 :: TUTTE LE NOTIZIE :: TODAS LAS NOTICIAS :: ALL NEWS :: 2008

26 SETTEMBRE 2008
APPELLO
per HAITI
L'Associazione volontaria AUMOHD presta assistenza"a circa 800 persone, 250 delle quali sono bambini...
22 settembre 2008: Lettera di AUMOHD


LETTERA APERTA: Il nostro piccolo aiuto per HAITI - Martin E. Iglesias

:: (28/09/2008) ECUADOR ::

Sì! Ecuador approva la nuova Costituzione

Nella nazione andina è stata ratificata la nuova Carta Magna. Il Sì sfonda oltre il 60%: un vero trionfo per il presidente Rafael Correa, e un nuovo vento di dignità soffia per l’intero continente. Ora sono molte le sfide che la nuova Legge dovrà affrontare.

Alessandro Giacopetti - a Selvas.org

:: (15/09/2008) DOSSIER HAITI ::

Uragano MINUSTAH
Quattro anni di Missione ONU,
quattro anni di stragi


Emergenza umanitaria è la parola d'ordine ad Haiti. Il passaggio dei tre uragani, Gustav, Hanna e Ike ed una "tempesta tropicale" a distanza di pochi giorni tra agosto e settembre 2008, hanno distrutto totalmente Haiti, già il Paese più povero del Continente Americano.
La sconcertante cronologia di morte e orrore che insanguina Haiti dovrebbe bastare ad attirare l'attenzione internazionale sulla nazione caraibica. E la sequenza degli accadimenti dimostra un piano di terrore contro la popolazione civile.

Ecco in esclusiva un dossier che responsabilizza la comunità internazionale e la cosiddetta Missione di Pace ad Haiti.

Di Alma Giraudo - per Selvas.org


:: En Español :: Huracán MINUSTAH - Cuatro años de Mision ONU, cuatro años de masacres

Traduzione di Clara Ferri
:: (11/09/2008) BOLIVIA ::

Il massacro di Porvenir.
Chi, come e perché in Bolivia.
La mattina dell’undici settembre andava in scena la, ormai, classica manifestazione contro le velleità separatiste delle prefetture boliviane della Media Luna: migliaia di campesinos sulla strada per urlare il loro dissenso contro le scelte della prefettura separatista e per affermare ancora una volta l’appoggio al presidente Evo Morales.

Di Giovanna Vitrano - Selvas.org
:: (15/08/2008) PARAGUAY 2008 - Fernando Lugo ::

Il realismo magico al governo verso l'integrazione regionale
Il "Vescovo dei poveri" assume la carica di presidente del Paraguay. Ma sarà una strada tutta in salita e una dura sfida alle potenti lobby nazionali e internazionali che da tempo hanno piantato i denti sulla terra guaranì. Ma le strade della dignità sono infinite...

Di Nadia Angelucci inviato a Selvas.org

:: "La priorità è che gli indigeni non continuino a morire di fame"
Intervista di José David Carracedo - Diario Público
Traduzione in italiano di Gianluca Bifolchi

::
"La prioridad es que los indígenas no sigan muriendo de hambre" (en español)

:: (11/08/2008) BOLIVIA AGOSTO 2008 ::

Tutti i numeri el presidente
Il referendum “revocatorio” che ha visto impegnata la Bolivia in un’ennesima tornata elettorale nella giornata di domenica 10 agosto sta già dando in numeri.
All'inizio il 63% di consenso riconosciuto al presidente Evo Morales si è ottenuto da uno strano miscuglio tra exit poll e proiezioni quando la Corte Nazionale Elettorale aveva convalidato solo poco più del 20% di voti. Però l’informazione non può aspettare i tempi biblici della CNE boliviana... E i numeri fanno paura...

::
Tutti i Numeri del presidente - Giovanna Vitrano

::
Vince il progetto di cambiamento della Bolivia - Tito Pulsinelli
(en español)
Gana el proyecto de transformación de Evo Morales

:: Contesa per la terra e per la luna -
Luis M. Casado Ledo
(en español)
Contienda por la tierra y la luna


::
Bolivia, isolare i fondamentalisti - Andrés Soliz Rada

:: (9/07/2008) SPECIALE COLOMBIA 2008 ::

Ingrid finalmente libera!
A quando la Colombia?
Il 2 luglio in una operazione militare che ha quasi del miracolo, vengono liberati Ingrid Betancourt, tre mercenari statunitensi e undici graduati dell'esercito colombiano. E' sicuramente una bellissima notizia che deve aiutarci a ricordare l'emergenza umanitaria in cui vive la Colombia.

Speciale ::
:: Ingrid libera tutti... Tancredi Tarantino

:: Ingrid en retorno y Alvaro en eterno (en español) Isaac Bigio

:: Colombia rimane sequestrata Martin E. Iglesias

:: Un Show carisimo (en español) Miguel Ángel Sandoval

:: Dopo lo scoop, ritorno alla routine di guerra? Tito Pulsinelli

:: (14/06/2008) HONDURAS ::

La terra non si vende.
Si coltiva e si difende!

Zacate Grande, un lembo di terra circondato dal mare del golfo di Fonseca, tra Nicaragua e El Salvador, resiste alla espropriazione illecita. Oltre dieci comunità soffrono violenze e sfollamenti illegali, oltre il divieto alla basilare soppravivenza. Ecco il racconto di una delegazione di osservatori internazionali in missione per conoscere la realtà del Movimiento de Recuperación y Titulación de Tierras.

Di
Lou Castillo -
inviato a Selvas.org

:: Convocazione :: Brigate internazionali di Solidrietà


:: (12/06/2008) LAVORO MINORILE ::

I bambini lavoratori chiedono “Dignità!”

Questa è la risposta dei movimenti sociali dell’America Latina alla Giornata Mondiale Contro lo Sfruttamento del Lavoro Minorile del 12 giugno, durante gli incontri nel continente Latinoamericano e presso la Comunità Europea di Bruxelles. Da scaricare documenti, rassegna stampa e link utili per approfondire la tematica.

Da Lima Cristiano Morsolin -
Selvas.org
:: (30/05/2008) PERU' ::

La crisi del sistema Stato/Ambiente

Non è improbabile che il Perù dovrà affrontare nel prossimo futuro sia una crisi alimentare e sia un disastro ambientale. I presupposti ci sono tutti: appoggio incondizionato alle imprese multinazionali, abbandono dell’agricoltura tradizionale, disimpegno sulle problematiche sociali, rinuncia all’azione di controllo sui prezzi e sulla qualità. Inoltre il secondo governo di Alan Garcia indica nella privatizzazione delle risorse naturali il metodo per fronteggiare la globalizzazione.

Da Huancayo - Perù: Sergio Rossa
- per Selvas.org


:: Servindi.org:: Perú: otro caso “Chernobyl” en Sudamérica?
:: (26/05/2008) ECUADOR ::

CONAIE: non un passo indietro

Ecuador: la Confederazione delle Nazionalità Indigene (Conaie) rompe con il presidente Correa. In discussione ci sono alcuni dei fondamenti dell'attivismo indigeno nazionale come il riconoscimento di uno Stato plurinazionale e la consulta previa sulle risorse naturali dei popoli nativi. Si rompe così la breve luna di miele tra la neonata Assemblea Costituente e le rappresentanze indigene nazionali, aprendo una difficile stagione di confronto politico.

Dall'Ecuador, Paola Colleoni - per Selvas.org


:: ASSEMBLEA COSTITUENTE e RISORSE NATURALI:: "Dei pazzi furiosi si oppongono allo sfruttamento minerario". E l’ecologista Esperanza Martinez è una di quelli.

A cura della redazione di Yaku

:: (24/05/2008) BOLIVIA ::

Sucre, capitale del razzismo

"Il 24 maggio si è vissuto a Sucre un ennesimo capitolo della storia universale dell’infamia.
Un gruppo di campesinos tormentati da pugni e calci, obbligati a marciare seminudi, a inginocchiarsi, a baciare in terra, a baciare la bandiera della autonomia e a bruciare con le loro stesse mani le bandiere indigene..."
Dalla Bolivia
la denuncia e le riflessioni di un grande artista, un intellettuale turbato di aver vissuto la "pace della sottomissione, accettabile per chi non la subisce ma degradante per i sottomessi".

su Selvas.org César Brie


:: Analisis:: El racismo trata de romper la Patria por Ma. Bolivia Rothe


>> ESPECIAL :: SPECIALE 3° Enlazando Alternativas 2008 - LIMA

:: (16/05/2008) HONDURAS ::

Sciopero della fame per sete di giustizia
Lo sciopero della fame dei quattro magistrati che protestano contro la corruzione e in favore della giustizia in Honduras. Questa azione, cominciata dapprima da associazioni di giudici e avvocati “democratici”, in oltre un mese ha assunto le proporzioni di un ampio movimento sociale.

Sabine Masson
e Manuel Torres Calderón

tradotti per Selvas.org dai
Traduttori per la Pace

:: Analisis:: El triunfo de los fiscales en huelga por Manuel Torres Calderón


:: (14/05/2008) DOSSIER IIRSA ::

Le vene sempre più aperte dell’America Latina
Dal centro del Sud America agli oceani. Dal Pacifico all’Atlantico. Dall’Atlantico al Pacifico. Non importa quale sia la direzione e il senso. La mèta sarà quasi sempre la stessa: il mercato esterno.
È questa la logica dell’IIRSA (l’Iniziativa per l’integrazione delle infrastrutture regionali in Sud America), un megaprogetto che, come dice il nome, ha come obiettivo quello di unificare le connessioni viarie, fluviali, marittime, energetiche e di comunicazione del continente.
Punto per Punto ecco i capitoli da tenere sotto osservazione costante.


Igor Ojeda e Luís Brasilino tradotti per Selvas.org

da Renata Balducci e revisione di Liliana Piastra
di Traduttori per la Pace

:: (08/05/2008) HAITI ::

Riso fantasma, maiali principi e torte di fango: la fame ad Haiti non è leggenda
Perchè un Paese che riusciva a coprire il proprio fabbisogno alimentare sta morendo di fame? Trent’anni fa Haiti coltivava tutto il riso di cui aveva bisogno, cosa è accaduto? I recenti disordini dovuti all’assurdo aumento del costo dei generi alimentari sono costati la vita a 6 persone. (...)

Alma Giraudo per Selvas.org


:: En Español :: ¿Por qué se muere de hambre un país que conseguía cubrir sus necesidades alimenticias?
:: (06/05/2008) Osservatorio Internazionale ::

Se il Fondo tocca il fondo
Il Fondo Monetario Internazionale Internazionale (FMI), ha deciso di mettere in vendita 400 tonnellate d'oro stivate nei suoi forzieri, e di licenziare 380 dipendenti. Il FMI ha bisogno di fare cassa inmediatamente.
Il suo bilancio presenta numeri in rosso perchè è rimasto senza clienti; è diventato un organismo prescindibile perchè esistono altre fonti di finanziamento alternative, più vantaggiose per gli Stati. (...)

Tito Pulsinelli Selvas.org

:: (04/05/2008) BOLIVIA ::

Risultato del referendum autonomista:
1 morto e 30 feriti
Domenica 4 maggio, la parte sud-orientale del paese andino è stata chiamata a esprimere il voto su una possibile scelta autonomista. Una scelta che ben si accorda con le richieste e con le necessità della cosiddetta Media Luna, una “casta” di boliviani di pelle bianca con giganteschi interessi economici nel commercio di materie prime dalla Bolivia agli Stati Uniti (...)

Giovanna Vitrano Selvas.org


L'opinione di Isaac Bigio:
Reflexiones sobre la autonomía de Santa Cruz
:: (20/04/2008) PARAGUAY Elezioni 2008 ::

"Habemus Presidente"
Nonostante le minacce di morte, i duri attacchi che gli vengono da settori del Partito Colorado, che governa ininterrottamente il Paese da oltre mezzo secolo, la sospensione a divinis del Vaticano, l'ex vescovo Fernando Lugo ha vinto le elezioni presidenziali con il 40% dei voti, lasciando al 30% la candidata del Partito Colorado che - dopo oltre 60 anni - deve passare all'opposizione.

PARAGUAY::
:: Uragano Lugo
:: Una campagna elettorale tormentata

Tito Pulsinelli, Manfredo Pavoni Gay e Cristiano Morsolin Selvas.org
:: (15/04/2008) OSSERVATORIO::

La militarizzazione delle periferie urbane

Le periferie urbane dei paesi del terzo mondo si sono trasformate in veri e propri scenari di guerra, dove gli Stati cercano di mantenere un ordine basato sulla creazione di una sorta di “cordone sanitario” che arrivi a isolare i poveri della società “normale”. “Fonti dell’Esercito hanno confermato che le tecniche adottate nell’occupazione della favela Morro da Providéncia sono le stesse utilizzate dalle truppe brasiliane nella missione di pace delle Nazioni Unite ad Haiti"

Di Raúl Zibechi - per Programa de las Américas

Traduzione di Arianna Ghetti, revisione di Liliana Piastra,
coordinamento di Daniela Cabrera per www.traduttoriperlapace.org.
:: (05/04/2008) Nat's America Latina ::

Sono un ragazzo di strada, latinoamericano


I movimenti sociali per la difesa dei diritti dell’infanzia e adolescenza si stanno mobilitando contro la repressione dei ragazzi di strada in America Latina. Durante il “ VII Incontro Latinoamericano Molacnats” dal titolo “per il riconoscimento sociale dell’infanzia e adolescenza in America Latina” che ha chiuso i battenti sabato 22 marzo a Bogotà, sono state decise delle iniziative comuni in particolare in Perù, Colombia e Paraguay.

Di Cristiano Morsolin -
Selvas.org
:: (25/03/2007) SPECIALE: MARAS::

Las maras y su caló
El caló es una forma de comunicarse y su uso se vincula con la delincuencia. También se le ubica como una forma de rechazo a normas verbales y al hablar por medio de una simbología diferente, pasa a formar parte de la marginalidad. Hablar a través de una simbología diferente puede favorece la identificación de sus miembros y reforzar la cohesión del grupo pero, expresa una forma de marginalidad. (...)
por Carlos Cáceres R.


:: Italiano:: Le Maras e il loro gergo
:: Speciale COLOMBIA 2008 ::
Guerra, pace e narcodollari
di Tito Pulsinelli - Selvas.org

:: Quando la verità si impone sopra il potere controinsurgente... e la miseria del giornalismo a bassa intensità
di Stella Calloni

:: Claves para entender la marcha del 4 de febrero di Simone Bruno

:: A Bogotà un presidente quasi fascista
di Vittorio Agnoletto
:: La otra marcha
di Hernando Gómez Buendía

:: Lascio a raddoppio?
di Alessandro Badella

:: La grande opportunità
di Santiago O'Donnell
::Español :: La oportunidad

::APPELLO internazionale ::
MINACCIATI DI MORTE
:: (20/03/2008) MESSICO ::

Bella Ciao?
In Messico la si dà a bere
Cosa direste se, tanto per fare un esempio, l’inno nazionale italiano o la marsigliese venissero storpiati e poi utilizzati per pubblicizzare in televisione un prodotto di una nota multinazionale americana? Bene, forse ad alcuni l’iniziativa farebbe semplicemente sorridere mentre per altri risulterebbe un terribile insulto o uno scherzo di cattivo gusto. Ecco l'appello di un gruppo di professori di lingua e cultura italiana in Messico.

Da Ciudad de Mexico, Fabrizio Lorusso per Selvas.org
:: (12/03/2008) ECUADOR ::

Petrobras minaccia la sopravvivenza dei popoli indigeni non contattati
Il caso Yasuni e il territorio Waorani.

Le sorti e i destini della nazionalità Waorani si è intrecciata una volta di più con il volere e il potere della industria del petrolio nell’Amazzonia ecuadoriana. Stavolta si tratta del gigante brasiliano Petrobras, la cui concessione di una licenza ambientale per lo sfruttamento del blocco 31, non colpisce solo il territorio waorani, ma anche il parco nazionale Yasuni, riserva di biosfera dell’UNESCO e area di insediamento di gruppi indigeni non contattati.

Dall'Ecuador, Paola Colleoni (Phd Researcher, Università di Roskilde) - per Selvas.org

:: PARCO YASUNI':: Quando Repsol perde in Amazzonia é l'Amazzonia a perdere

Land Is Life - Ecuador

:: (09/03/2008) COLOMBIA ::

"Soluzione pacifica della crisi"
“Si è riusciti con il dialogo a superare un gravissimo conflitto”. Alla vigilia del ventesimo vertice dei Capi di Stato e di Governo del gruppo di Rio, tenutosi a Santo Domingo venerdì 7 marzo, nessuno immaginava che queste potessero essere le ultime parole del discorso pronunciato dal presidente ecuadoriano Rafael Correa.

da Quito, Ecuador Tancredi Tarantino per Selvas.org
:: L'analisi:: America Latina 1 - Stati Uniti 0

dal Venezuela di Tito pulsinelli per Selvas.org

:: (05/02/2007) SPECIALE: MARAS::

Las maras y su acción en la delincuencia
No es posible determinar el volumen de hombres y mujeres participando en las diferentes maras de Guatemala. Este hecho explica la variedad de opiniones para señalar el número de sus integrantes; sin embargo, su presencia puede calificarse de masiva, lo cual significa referirse a miles de jóvenes cuya presencia en el país no se puede analizar como un fenómeno aislado pues afecta a la sociedad. (...)

Por Carlos Cáceres R.


:: Italiano:: Il ruolo delleMaras nella delinquenza
:: (03/03/2008) COLOMBIA ::

Pericolosi giochi senza frontiere

La rischiosa escalation politica lungo le bollenti frontiere colombiane: il presidente Uribe spinge la propria guerra al di là dei confini Nazionali. Le immediate reazioni di Ecuador e Venezuela alla ricerca di un consenso e intervento continentale

Le analisi
da Quito, Ecuador di Tancredi Tarantino

e dal Venezuela di Tito pulsinelli per Selvas.org

:: (24/02/2008) BOLIVIA ::

Bolivia, tra spy-stories e balcanizzazione

Mentre si discute di “chi ha spiato chi”, mentre torna in auge il progetto di balcanizzazione della Bolivia, proseguono “con passo lento e precisione fatale” i progetti che mirano allo sfruttamento delle risorse del subcontinente. Dalle lotte intestine boliviane al progetto di Costituzione nazionale, passando per indigenismo e separatismo, ecco le nuove sfide nel cuore della america del sud.

di Giovanna Vitrano



:: Documento :: Bolivia sulla strada della Yugoslavia:
Indigenismo e separatismo
di Padre Gregorio Iriarte
:: (10/02/2008) MESSICO ::

Il Messico ferito.
Nuovo anno tra censura e autoritarismo

Tra palesi restrizioni della libertà d’informazione, lesioni ripetute dei diritti umani e leggi poliziesche, la deriva autoritaria messicana si fa sempre più preoccupante. Negati i diritti sociali, umani e d'informazione. Ecco la faccia meno presentabile della nazione latina nordamericana, nonostante la difesa di Felipe Calderón.

Le analisi di Claudio Albertani e Fancesco Zurlo



::Español :: Mexico duele
:: (10/02/2007) SPECIALE: MARAS::

Las maras y su inicio en Estados Unidos
La falta de oportunidades para actuar ante la vida, el sentimiento de pertenencia al grupo, su adicción y comercio con drogas, el marginalismo social, las diferentes formas de extorsión, el resentimiento hacia otros sectores de la sociedad, la pluralidad de significados y la violencia, son factores de especial importancia en la acción y experiencia de jóvenes centroamericanos al formar parte de pandillas en Estados Unidos (...) (...)

Por Carlos Cáceres R.


:: Italiano:: La mara e il loro inizio negli Stati Uniti
:: (05/02/2008) MAPUCHE ::

Cile, quando la morte prende la parola

Chi sa leggere i segni della terra dice che l’eruzione del vulcano Llaima, che pochi giorni fa ha stupito il Cile, va interpretata come un grido che risale davvero dal profondo della terra per spaccare la crosta di perversità di chi persiste nel genocidio dei Mapuche e quella d’indifferenza di chi si gira dall’altra parte, come a dire “io non c’ero, non so niente”.


Di Claudia Korol

Traduzione di Leonardo La Malfa – Revisione di Fiamma Lolli – coordinamento Daniela Cabrera per Traduttori per la Pace
:: (14/01/2008) GUATEMALA ::

Socialdemocrazia guatemalteca

Álvaro Colom Caballeros presidente del Guatemala, primo socialdemocratico dopo 54 anni, quando l'ultimo governo riformista venne spodestato con la forza militare ufficialmente patrocinata dagli Stati Uniti. Colom apre uno spiraglio alla speranza e vara un governo che forse ridurrà drasticamente il ruolo delle forze armate nella società e nell'economia.

Un intervento di Carlos Cáceres R.
Con l'introduzione di Tito Pulsinelli-
Selvas.org


:: Download :: Relazione Diritti Umani (2006) in italiano e spagnolo
:: (12/01/2008) BOLIVIA ::

Rosso Bolivia

Non e' mai semplicemente una visita, un passaggio temporaneo, è, ogni volta un momento per porre un mattone in più nella casa comune. Una casa costruita di alternative possibili. Le persone che incontriamo ci parlano di sogni e speranze che divengono via via realtà. Una realtà non in discesa, per la quale occorre continuare a lavorare, tutti assieme, con pazienza, perseveranza, lungimiranza. Qui in Bolivia non sono giorni facili. (...)

Da La Paz Marica Di Pierri e Sara Vegni -
di A Sud

:: Download :: La proposta della nuova "Constitucion Politica del Estado de Bolivia"
:: (7/01/2008) Nat's America Latina ::

Giornata mondiale della dignita' del bambino e adolescente lavoratore


Oggi nel mondo ci sono circa 218 milioni di bambini e bambine che lavorano. Una parte di questi/e lavora in condizioni inaccettabili; l'altra parte lavora in condizioni decenti, normalmente collaborando al lavoro famigliare o in contesti di lavoro informale che sono indispensabili per permettere loro di coprire il costo dei propri studi e quelli dei loro fratelli. Piccoli artigiani, piccoli contadini, piccoli pastori, piccoli tessitori, piccoli facchini, piccoli strilloni, piccoli venditori ambulanti, piccoli suscià, piccole domestiche, piccole babysitter, piccole madri, piccoli padri, che tra le tante strategie di sopravvivenza, come la mendicità o attività illegali, scelgono il lavoro.

Da Lima Cristiano Morsolin -
Selvas.org

:: Intervista :: L'autogoverno dei bambini - Il lavoro secondo il movimento dei Nats - Intervista a Ivonne Oviedo
:: (04/01/2008) PERU'::

Svendita ambientale in Perù

Il secondo governo di Alan Garcia si sta caratterizzando per il deciso cambio di direzione della sua politica: basta terra ai contadini, basta sussidi all'agricoltura, ora tutto deve passare in mano privata. In un suo articolo apparso su un quotidiano nazionale il Presidente del Perù arriva addirittura ad ipotizzare la vendita di boschi, miniere, coste e lembi di mare alle imprese private: “Vendita perché, - dice - chi è il tonto che investe denaro senza aver la sicurezza di lauti guadagni nel medio e lungo termine? E quale miglior sicurezza di quella data dalla proprietà?”. Il conflitto ambientale, la salute e la difesa del territorio e due casi esemplari in Perù: La Oroya e Majaz..

Da Huancayo - Perù: Sergio Rossa -
Selvas.org

:: (20/12/2007) SPECIALE: MARAS::

La mara: significado de la palabra
El romance como eterno tema de la pantalla estadounidense, junto a un ejército de voraces hormigas, constituyeron el guión del film Cuando ruge la marabunta, dirigida por Byron Haskin, con Charlton Heston y Eleanor Parker. Posteriormente, Haskin dirigió La guerra de los mundos. Iniciaba Hollywood las series de películas terroríficas (...)

Por Carlos Cáceres R.

:: Italiano:: La mara: significato del termine
:: (16/12/2007) VENEZUELA::

…Ma l'amor mio non muore

Il movimento venezuelano affonda le radici nelle lotte del passato. Con il “caracazo” diede impulso alla succesiva ribellione dei militari nazionalisti del 4 di febbraio del 1992, con cui assunse protagonismo pubblico il lavoro politico clandestino svolto all'interno delle forze armate dal Partito della Rivoluzione Venezuelana. Chávez si è trasformato nella bussola che ha indicato un percorso agli scontenti e ai defraudati. Però il tesoro della rivoluzione bolivariana rimane un movimento popolare che sa articolare la socialità nello spazio e nel tempo.


Dal Venezuela Tito Pulsinelli -
di Selvas.org

:: (10/12/2007) HAITI::

Haiti: i testimoni dal silenzio

L'eliminazione sistematica dei sostenitori Lavalas è iniziata almeno nel 2002 e pianificata molto tempo prima. Ecco le prime testimonianze dal Plateau Central raccolte dalla
Association des Universitaires Motivés Pour Une Haïti Des Droits (AUMOHD). Rimasti isolati, anche dalla sicurezza offerta dal contingente internazionale della missione ONU, questi cittadini haitiani chiedono verità e giustizia per i loro parenti scomparsi o uccisi.

Di Alma Giraudo per Selvas.org



:: Español :: Haití: testimonios desde el silencio
:: (08/12/2007) INVIATI SPECIALI 2007::

“Costruiremo una società più democratica”

Intervista esclusiva ad
Alberto Acosta Espinosa presidente dell'Assemblea Costituente Ecuadoriana: "Il petrolio non è stato il garante dello sviluppo reale dell'Ecuador anche se è stato importante per la sua economia. Tutto l'oriente è stato devastato proprio a causa delle sfruttamento petrolifero; faccio l'esempio dei tumori che, nella zona petrolifera, colpiscono il 32% della popolazione quando la media nazionale è dell'11%(...)

Di Gianni Tarquini Terre Madri Onlus - per Selvas.org

:: Missione::
"Inviati Speciali" 2007 Ecuador
:: (06/12/2007) BOLIVIA::

Evo Morales alla prova referendaria..."con tutti i Filistei"

Bolivia, il presidente Morales indice un referendum per la revoca del suo mandato alla presidenza e a tutti i prefetti.
Prima di leggere le parole pronunciate ieri dal Presidente Morales, un riassunto delle casue che hanno portato il governo a prendere questa decisione.


Il discorso del presidente della Repubblica Evo Morales

Introduzione di Giovanna Vitrano di Selvas.org

MANTHOC in Italia
Bambini che lavorano: l'esperienza dei NATs
(bambini e bambine e adolescenti lavoratori)
4-13 dicembre 2007
DownLoad il programma

:: (03/12/2007) VENEZUELA - Referendum Costituzionale ::

Il NO vince al fotofinish

FLASH:: Il referendum per la riforma della Costituzione si è concluso con un vittoria al "fotofinish" del settore che vi si opponeva e si è registrato un 44% di astensioni. Il NO ha ricevuto il 50,7% dei consensi contro il SI alla riforma che ha ottenuto il 49,2% dei voti

Dal Venezuela Tito Pulsinelli -
di Selvas.org

:: (04/12/2007)
VENEZUELA - Referendum Costituzionale ::

Il Venezuela frena Chavez: no alla riforma costituzionale
Con pochi voti di scarto, il popolo venezuelano ha detto no al referendum di modifica costituzionale fortemente voluto dal presidente Chávez. Accettato il risultato avverso, cosa si inventerà ora la stampa per gettar discredito sul leader bolivariano?

Di Alessandro Badella -
di Fusiorari.org
:: (30/11/2007) ECUADOR ::

Al via la Costituente in Ecuador

L'Assemblea Costituente inizia ufficialmente il suo corso con l'elezione dell'economista Alberto Acosta a proprio presidente.
Il Congresso, come da statuto, viene sciolto: ora é l'Assemblea l'organo più influente del Paese. Il presidente Rafael Correa e il vice presidente Lenin Moreno sono stati riconfermati, dopo aver rimesso il loro mandato, dagli stessi assembleisti.


Dall'Ecuador Tancredi Tarantino -
di Selvas.org


:: Alberto Acosta :: : (25/02/2007) Intervista a Alberto Acosta: "Ora debito trasparente" http://www.selvas.org/dossDebito8.html
:: (28/11/2007) VENEZUELA - Referendum Costituzionale ::

Costituzione e socialismo giuridico

Mancano pochi giorni al referendum sulla sostanziosa ristrutturazione costituzionale ma non si percepisce un abnorme surriscaldamento del clima politico. Non una debordante partecipazione appassionata nè l'incontrollabile avversione biliosa delle altre numerose elezioni -una all'anno!- cui ci ha abituato il novennale ciclo bolivariano. Nonostante i doviziosi sforzi del sistema mediatico per scenificare nelle piazze il canovaccio delle “rivoluzioni colorate”, Caracas non è Tbilisi o Kiev. (...)


Dal Venezuela Tito Pulsinelli -
di Selvas.org

:: (27/11/2007) Bambini e Adolescenti Lavoratori dell'America Latina ::

Lavoro in dignità, e visibilità

Mobilitazione dei movimenti sociali per i diritti dell'infanzia in America Latina in occasione del 18esimo anniversario della convenzione ONU sui Diritti del Bambino. Alle richieste di visibilità dal continente latino, rispondono tante dichiarazioni di appoggio, raccolte da Selvas.org

Da Lima Cristiano Morsolin -
Selvas.org

:: Español :: Vicepresidente del Parlamento Europeo apoya movimientos sociales por los derechos de la infancia en Latinoamerica en ocasión del 18 aniversario de la Convencion
:: (26/11/2007) BOLIVIA::

In Bolivia sono tornate le barricate.
Al contrario


Quattro morti nelle violenze di questi ultimi giorni, durante le manifestazioni di agressione contro la sede della Costituente e comissariati della polizia. Le dimostrazioni hanno obbligato il trasferimento sotto scorta degli oltre 130 assembleisti della Costituente, che hanno votato le ultime risoluzioni in un municipio a cinque chilometri dalla città di Sucre. Ecco le prime testimonianze di
Rebeca Delgado, membro dell'Assemblea Costituente, e di Antonio Peredo Leigue senatore della Bolivia

Introduzione di Giovanna Vitrano di Selvas.org

:: (20/11/2007) Dossier: Quale Socialismo del XXI Secolo?::

Reinventar el socialismo
Fourier, Proudhon
y la tradición libertaria


Ponencia presentada en el Seminario Internacional de Pensamiento Crítico. Teoría y praxis política latinoamericana. La estrategia de la izquierda en el Siglo XXI, auditorio Alfonso Caso, Universidad Nacional Autónoma de México, 24 de octubre de 2007

De Ciudad de México, Claudio Albertani, por Selvas.org


:: Nuovo DOSSIER ::
Quale Socialismo del XXI Secolo?
:: (16/11/2007) INVIATI SPECIALI 2007::

Agip ha fatto il pieno in Amazzonia

Il gruppo "Inviati Speciali" ha incontrato il 16 novembre, nell'ambito della missione in Ecuador 2007, la leader Sarayacu Patricia Gualinga che ha anticipato in esclusiva i risultati di una ricerca che confermano che i livelli di inquinamento riconducibili all'estrazione petrolifera nel blocco 10 - quello dell'Agip - sono superiori alle quantità consentite.

Di Gianni Tarquini (InviatoSpeciale 2007) - per Selvas.org

:: DOSSIER:: Della rivoluzione alvarista, il petrolio e altri demoni
Di Paola Colleoni (InviataSpeciale 2007) - per Selvas.org

Con l'ultima schiacciante vittoria di Aliancia Pais alle urne per l'elezione dei candidati all'assemblea costituente, l'imminente scioglimento del congresso per il passaggio dei pieni poteri all'assemblea, Correa e il suo progetto politico possono finalmente cominciare a governare. C'è spazio nel progetto bolivariano per il movimento indigeno e per le organizzazioni di base coinvolte nei sanguinosi conflitti nelle terre conquistate dall'industria estrattiva?
:: (13/11/2007) OSSERVATORIO::

Il Re, lo Scudiero e il... Cacicco

Il teorema enunciato a Santiago del Cile dallo scudiero rosso Zapatero, scandisce che è esecrabile definire “fascista” qualsiasi suo ex collega, purchè sia stato unto dal voto elettorale. Questa risibile pretesa nasconde malamente l'orgoglio nazionalista ferito dall'insolenza ribelle degli autoctoni. (...) - Discorso del Cacicco Guaicaipuro Chuautemoc al vertice dei capi di stato dell'Unione Europea

Di Tito Pulsinelli

:: Manifesto di Santiago:: 8 - 9 novembre 2007, Vertice per l'Amicizia e l'Integrazione dei Popoli Ibero-Americani
:: (08/11/2007) SPECIALE: MARAS::

El tren de la muerte

La angustia se les ve en el rostro porque no pasa el tren y tienen tres días esperándolo. Hombres y mujeres se agrupan a nuestro alrededor pues me acompañan oficiales del Grupo de Protección a Migrantes Beta Tapachula y les tienen confianza. Nadie deja de contar una historia. (...)

Por Carlos Cáceres R.

:: Italiano:: Il treno della morte
:: (03/11/2007) BRASILE ::

Il Tribunale Fluviale nell'Amazzonia brasiliana
“Tribuna - a justiça vem a bordo”. I giudici del Tribunale galleggiante hanno regolarizzato più di 150 mila persone prive di identità. Molti di questi si sono potuti sposare, altri iscrivere a scuola, avere accesso alla sanità, e tutti hanno, per la prima volta nella loro vita, avuto il diritto di voto. Ecco l'intervista con Sonia Regina Ribeiro magistrato dello Stato di Macapà, Brasile

Di Rachele Masci e Manfredo Pavoni Gay per Selvas.org

:: (24/10/2007) PERU' ::

Amor Patrio
Solo poche settimane dopo, le Feste Patrie non sono che un ricordo. Tutte le istituzioni che erano entrate in fibrillazione per prepararsi degnamente all'evento, sono tornate alla normale routine. Gli alunni accorrono alle rispettive scuole anche il sabato per recuperare le lezioni sospese a causa delle prove di marcia; i vestiti nuovi che erano stati comprati per l'occasione sono già macchiati e stropicciati; le case pitturate a nuovo sono ormai sporche e screpolate; le bandiere, bandierine e spille patrie sono state riposte in qualche oscuro cassetto...

Da Huancayo - Perù: Sergio Rossa per Selvas.org

:: (22/10/2007) BOLIVIA ::

Bolivia e le tasse petrolifere

Un articolo che ci ha inviato Andrés Soliz Rada, ex Ministro per gli Idrocarburi in Bolivia, “padre” della nazionalizzazione degli idrocarburi annunciata dal governo Morales nel 2006 e, in teoria, messa in atto con decreto a partire proprio dal primo maggio dello scorso anno, pronuncia una dura critica alla gestione delle risorse...

Dalla Bolivia Andrés Soliz Rada
Ex Ministro agli Idrocarburi e all'Energia di Bolivia - a Selvas.org


:: Commento :: Il Punto sulla Bolivia - di Giovanna Vitrano - Selvas.org
:: (21/10/2007) Bambini e Adolescenti Lavoratori dell'America Latina ::

Grandi promesse crescono

Venezuela: il movimento di adolescenti lavoratori Nats è ricevuto dal parlamento nazionale e dal governo Chavez. Ecco la cronaca di un importante incontro istituzionale e un passo decisivo per il riconoscimento dei diritti del minore lavoratore.

Da Caracas Cristiano Morsolin -
Selvas.org


:: Documento :: Propuestas sobre el pais que queremos nosotr@s niños, niñas y adolescentes trabajador@s organizad@s de Venezuela
:: (08/10/2007) Dossier: Quale Socialismo del XXI Secolo?::

La visione di Baduel


Discorso pronunciato dal generale Raúl Isaías Baduel, già ministro della Difesa e capo delle Forze Armate della Repubblica Bolivariana di Venezuela, il 18 luglio 2007, alla fine del suo mandato.
Traduzione di Irene Caporale

Chávez e il socialismo del XXI secolo
Prefazione di Valerio Evangelisti - Carmilla
CHI è Baduel
Scheda biografica di Tito Pulsinelli - Selvas.org
:: Nuovo DOSSIER ::
Quale Socialismo del XXI Secolo?




:: OpiniOn ::
“El Obispo de los Pobres”
Amy Goodman


Mexico: mulitudinario rechazo de la violencia
Carlos Cáceres R.
¿Cambismo
pro-Evo?

Isaac Bigio
EEUU: Las presidenciales nunca lo diran...
Matiz
Petroburros de Guatemala
Miguel Ángel Sandoval

:: VIDEO ALERT VIDEO ::

..SELVIDEO..

ALERTAS DENUNCIAS
VIDEOPERIODISMO



Occhi Aperti su...
Le brevi di Selvas.org
(download in .pdf )

Selvas.org partner di:

:: DOSSIER SPECIALE  ::

Haiti: cronache di una morte annunciata
Alma Giraudo per Selvas.org

Ecco un dossier che dimostra la responsabilità dell'Unione Europea nella destabilizzazione di Haiti negli anni, nei mesi e nei giorni che hanno preceduto e seguito il colpo di stato del 29 febbraio 2004.
(Anche in PDF)

Haití: crónicas de una muerte anunciada
Alma Giraudo por Selvas.org

Un informe que demuestra la responsabilidad de la Unión Europea en la desestabilización de Haití durante los años, meses y días anteriores y posteriores al golpe de Estado del 29 de febrero de 2004.
(Tambien en PDF)


La responsabilité
de l'Union Européenne
dans la déstabilisation d'Haïti pendant les années, les mois et les jours qui ont précédé et suivi le coup d'État du 29 février 2004
(.DOC Download)

:: HAITI La società civile non vuole rimanere invisibile ::
APPELLO PER LA PACE A CITE SOLEIL

(>>español: UN LLAMAMIENTO POR LA PAZ EN CITE SOLEIL)

:: PINOCHET ::

L'ora del Tiranno

En tema de
PACHACUTI
::
Debate y Documentos
::
En Tema de PACHACUTI

:: COLOMBIA  VIDEO ::



:: INIZIATIVA::


Obiettivo COLOMBIA
La società civile non chiude gli occhi


VII FSM
Nairobi - KENIA 2007
Interviste, news, link

L'incontro dei Movimenti Sociali - Kermesse o nuovo incontro Sud-Sud? Un bilancio a mente fredda...

:: DOSSIER ::

DOSSIER: MARAS


DOSSIER: (Quale) Socialismo del XXI Secolo (?)


DONNE/MUJERES
Dossier Dignidad


ACQUA/AGUA
Fonti energetiche


LE INTERVISTE
di Selvas.org


PLAN COLOMBIA
Guerra "invisibile"


DEBITO ESTERO:
Rompere le catene


FONTI ENERGETICHE
"a tutti i costi"


LA TERRA
vista dalle Ande


I BAMBINI e
ADOLESCENTI


PLAN CONDOR


DIGNITà
:: NEWS ::
:: NEWS DEL 2007 :: --->
:: NEWS DEL 2006 :: --->
:: TUTTE LE NEWS DEL 2005 :: --->
:: TUTTE LE NEWS DEL 2004 :: --->
:: TUTTE LE NEWS DEL 2003 :: --->
:: LE NEWS DEL 2002 :: --->
:: LE NEWS DEL 2001:: --->
Associazione SELVAS.org - Osservatorio Informativo Indipendente

Creative Commons License
This work is licensed under aCreative Commons Attribution-NonCommercial-ShareAlike 2.5 License.


In ottemperanza con la nuova legge sull'editoria italiana, si segnala che Selvas.org non è' un periodico. Qualunque testo vi appaia non ha alcun tipo di cadenza predeterminata nè predeterminabile. Non essendo una testata giornalistica, non esiste editore. Tutti i contenuti linkati sono a responsabilità e copyright dei siti collegati. I dati sensibili relativi alla legge sulla privacy sono tutelati in ottemperanza alla legge 675/96 e dal dpr 318/99. Il contenuto del sito può essere liberamente citato, linkato ed anche copiato (a patto si citi Selvas.org e l'Autore come fonte - vedi Creative Commons License).

Per qualunque altra informazione o richiesta particolare scrivere alla redazione.